Giorgio Gaber - Gildo lyrics



Artists: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #



Lyrics > G > Giorgio Gaber





Giorgio Gaber - Gildo






Fu proprio là nella corsia di un ospedale
che aprii gli occhi e vidi un letto accanto al mio
il primo giorno si ha una sensazione spiacevole e volgare
e i piccoli disagi non fanno bene al cuore.

Ma la notte, la notte
aumenta lo spessore del dolore con le sue presenze
la notte, il cuore è gonfio la notte
e i lamenti dei malati riempiono le stanze.

Ma stranamente il giorno dopo prima che arrivino i parenti
si fa un poco di ironia persino sui lamenti
e il letto accanto al mio con dentro un uomo grosso e un po' volgare
diventa una presenza singolare.

"Gildo, come faccio, mi vergogno, dovrei andare..."
E Gildo, il grosso Gildo, mi insegna da sdraiato come devo fare.
E intanto a pochi metri di distanza si fatica a respirare.

Sono le innocenti stonature di un salotto
sono i piccoli fastidi, i gesti un po' meschini
che fanno l'uomo veramente brutto.

Ma in ospedale dove la perdita è totale
dove lo schifo che devi superare
è quello di aiutare un uomo a vomitare.
Dove non c'è più nessuna inibizione
dal vomito al sudore, alla defecazione
e allora salti il piano se lo sai saltare
e entri in un altro reparto dell'amore.

"Gildo, io vorrei che all'insaputa delle suore..."
E Gildo, il grosso Gildo, mi passa di nascosto qualche cosa da mangiare.
E intanto a pochi metri di distanza un uomo muore.

Si parla poco e piano per diverse ore
e a notte alta quell'ospite agghiacciante vien portato via
e riprende indisturbato e noncurante il ritmo della corsia.

I piccoli disagi, l'ho già detto fanno male al cuore
ma il senso della morte
è sempre stato troppo forte.
Gildo, non l'ho mai saputo immaginare
chissà perché improvvisamente diventa elementare
potrà sembrare irriverente ma qualche ora dopo
ridevamo tutti per niente.

Ma a scanso di fraintesi
non è il cinismo mestierante dei dottori
ma il senso della vita che ti spinge fuori.

"Gildo, mi dispiace, son guarito, devo andare..."
E Gildo, che naturalmente mai più nella mia vita ci avrò il gusto di incontrare
nasconde, questa volta con vergogna, il suo dolore.

Il cielo azzurro e teso
e le mie gambe strane, senza peso.
Attraversavo il giardino tremante
come in un sogno riposante.
Gli occhi delle nuove madri luccicavano
e i grossi seni sotto le vestaglie biancheggiavano.
Solitario avvertivo quel candore, quell'aria di purezza
e il cielo era azzurrino e c'era un po' di brezza
e stranamente un senso d'amore che non so dire.


Rating: 2.0/5 (2 votes)





Top songs by Giorgio Gaber

  Giorgio Gaber - Il Dilemma
  Giorgio Gaber - La Parola Io
  Giorgio Gaber - Il Pelo
  Giorgio Gaber - Non Insegnate Ai Bambini
  Giorgio Gaber - Il Corrotto
  Giorgio Gaber - Io Non Mi Sento Italiano
  Giorgio Gaber - C'è Un'aria
  Giorgio Gaber - Il Tutto è Falso
  Giorgio Gaber - I Mostri Che Abbiamo Dentro
  Giorgio Gaber - L'illogica Allegria
 
More songs...
Comments
What do you think about this song?


Your name:
Where are you from?
Comment:
Please enter the code:
 


Most popular lyrics of this week

1. (2) Nickelodeon - Breakfast Time
2. (3) Bishop Eric Mcdaniels - More Like Him
3. (-) The Winans - I'll Follow Where You Lead
4. (7) Sandra Crouch - Oh Magnify The Lord
5. (5) Zaidi Buluh Perindu - Juwita
6. (102) Katy Perry - I Kissed A Girl
7. (21) Plantashun Boiz - Don't You Know
8. (6) Straight Gate Mass Choir - I'll Praise
9. (8) Juanita Bynum - God Of A Second Chance
10. (19) Kate Ryan - Ella Elle L'a
11. (29) Passe-partout - Belle Rosine
12. (1) E Nomine - Mitternacht
13. (39) Karla Du Plessis - Skielik Is Jy Vry
14. (9) James Bignon - He Made The Difference
15. (24) Gospel Imperials - Move Satan
16. (15) The Script - The Man Who Can't Be Moved
17. (26) Chester Baldwin - I Still Hear Mama Praying
18. (40) Luther Barnes , The Sunset Jubilaires - Guide Me
19. (60) Douglas Miller - When I See Jesus Amen
20. (166) Himesh Reshammiya - Tu Yaad Na Aaye Aisa Koi Din Nahin


Top songs
Recently added song lyrics

Veronica Antico - Même Si L'enfer
Carter Family - Faded Flowers
The Cruxshadows - Ave Maria
Fiorella Mannoia - Camicie Rosse
Andres Calamaro - Zamba De Mi Esperanza
Tullycraft - Molly's Got A Crush On Us
Sonny Burgess - It Must Have Been Somethin' I Said
Stephan Eicher - Louanges
The Locust - Inbred America
Projet Orange - Just Before
Pecos - No Te Dejes Vencer
Me First And The Gimme Gimmes - East Bound And Down
Number One Son - Contrasts
Pineforest Crunch - Queen Of The Nineties
Locksley - All Over Again
Simone - Portami Con Te
Pastels - The Viaduct
Promotional Use - Hope
Mary J. Blige - Reflections (i Remember)
Zookeeper - Trumpets


More...



Lyrics

Giorgio Gaber - Gildo and all other song lyrics on this site are property and copyright of their respective owners and are provided for educational and informative use only. All song texts are personal interpretations of real songs and has no concern to the original texts. All music videos are from Youtube. We don't have any video on our server, this is only an automatic search for videos hosted on Youtube. If you like the song, please buy relative CD.

paroles song text zodziai versuri klipas letra dalszöveg liedertexte paroles letras musicas teks lagu lyrics versuri letra teksti laulusonad mp3 dalszöveg download lirik müzik zeneszöveg teksto zene dziesmu
Contact us    Privacy Policy    Terms of Use